100% incoming [groups - leisure - tours - trekking - incentive - events - DMC - cruises] in Sicily.

.

La Sicilia ti aspetta!

Chiedici un preventivo

per

GRUPPI

per

INDIVIDUALI

 autorizzazione

 logosicilia mito

 Logo-Allianz global-assistance

 soci di:

logo banca etica

 

 

Turismo accessibile per disabili

 

 

 

 

 

 

Organizzazione pacchetti e viaggi Gay friendly

 

 

 

 

 

Meteo

Scegli la città:  

I Gioielli del sud Italia

PAeRO

Un programma che vi farà scoprire un area dell'Italia (Sicilia, Calabria,  Campania e Roma) che fu crocevia di popoli e culture in cui si svilupparono delle civiltà che portarono allo splendore economico e artistico questa parte dell'Italia.

Programma
15 giorni/14 notti

01 Giorno,  - Catania > Taormina
Arrivo a Catania  Il nostro tour in Sicilia avrà inizio con la visita della splendida Taormina, la "perla" dello Ionio, alla quale arriveremo nel primo pomeriggio. La storia di questa celebre ed incantevole cittadina si perde nei secoli più remoti, risale infatti al periodo dell’antico e misterioso popolo dei siculi. Furono però i greci, in seguito, ad ingrandirla e ornarla di meravigliosi edifici. Né furono da meno i romani, gli arabi ed i normanni che la abitarono nei successivi periodi, data la fortunata posizione di questo centro, sotto il profilo strategico, paesaggistico e climatico.È viva infatti la presenza di edifici lasciati da questi importanti popoli.  Inoltre, è unico il paesaggio che si gode dalla terrazza del Monte Tauro (200 m sul livello del mare) o dal magnifico Teatro antico: appaga pienamente l’occhio di ogni  visitatore. E sarà proprio il Teatro antico, l’edificio dal quale avrà inizio la nostra visita taorminese che proseguirà con la passeggiata lungo il centrale Corso Umberto che, con i suoi 800 m di lunghezza, consente di poter ammirare e vivere tutta la bellezza e unicità di Taormina e dei suoi mille vicoli. La visita della piazza Vittorio Emanuele e della piazza IX Aprile ci mostrerà la Taormina più caratteristica e "mondana".

 
02 Giorno,  Etna > Catania > Siracusa
Subito dopo la colazione ci avvieremo verso il Monte Etna, il vulcano più attivo d’Europa. L’emozione della salita lungo le strade che conducono verso la sommità di questo imponente vulcano è percepibile non appena si scorge il bel panorama che offre ogni angolo dell’Etna, nonché il singolare aspetto naturalistico che passa, senza alcuna gradualità, dalla macchia mediterranea ad una flora di carattere alpino, fino alla violenza delle colate laviche ormai raffreddate che spezzano ogni area boscosa con i loro colori neri e grigi. Si giungerà fino ai rifugi posti alla quota di 1800 s.l.m da cui sarà possibile salire con  jeep e guide esperte sino ai sommitali crateri (escursione facoltativa). Dopo, si scenderà a quei centri abitati etnei celebri  per la produzione di miele che sarà possibile degustare, nelle sue mille varietà, da esperti apicoltori. Si potranno acquistare anche altre specialità culinarie etnee che comunicheranno al palato tutta la antica storia di questa terra meravigliosa. Nel pomeriggio ci si dirigerà a Catania, capoluogo etneo, di cui visiteremo il centro storico ornato da edifici barocchi in pietra lavica, il pittoresco e "polifonico" mercato del pesce, la Cattefrale dei Normanni, Piazza Università, l’incantevole via Crociferi e la Villa Bellini.

03 Giorno - Siracusa
La visita di Siracusa consentirà di potersi immergere pienamente nella Sicilia greca. Infatti, il lungo tour nella zona archeologica del "Parco della Neapolis" consente di poter vedere innanzitutto lo splendido e famoso Teatro greco nel quale continuano a vivere i versi dei grandi drammaturghi greci. Poi si visiteranno le vicine cave, luoghi di duro e faticoso lavoro, con la celebre cava detta " orecchio di Dionisio". Si vedranno poi: l’altare di Ierone, famigerato tiranno siracusano dell’antichità greca, l’anfiteatro romano e le latomie. Non potrà mancare la visita ad Ortigia, la splendida e suggestiva isola che è ancora oggi il centro ed il cuore antico della città, con i suoi palazzi barocchi, la magnifica Cattedrale, il bizantino castello di Maniace ed il panoramico lungomare.  E' possibile godere della meravigliosa vista di Ortgia con un escursione in barca attorno all'isola (facoltativo)


04 Giorno,  Piazza Armerina >  Agrigento
Dopo la grecità di Siracusa, quest’oggi si farà visita a Piazza Armerina, ed in particolare alla romana Villa del Casale i cui ben conservati mosaici illustrano scene della vita romana ed immergono il visitatore in una dimensione suggestiva. La bellezza di questa Villa risiede anche nel suo stesso aspetto che offre una solida testimonianza della architettura romana antica. Poi si proseguirà per Agrigento, arrivando in tempo ad assistere al tramonto e godersi lo spettacolo del sole che si adagia dietro i templi della antica città greca.


05 Giorno, Agrigento > Selinunte
Dopo la prima colazione, avrà inizio la visita alla città di Agrigento le cui origini greche sono ampiamente note. Infatti questa antichissima città è divenuta celebre per la sua suggestiva Valle dei Templi in cui è posibile ammirare i templi greci molto ben conservati, fra cui il tempio della Concordia che suscita ancora pieno stupore grazie alla perfetta armonia delle sue colonne ben conservate. Interessanti sono anche l’Acropoli della città, il santuario di Malaphoros e le rovine dei templi del gruppo orientale. Sulla via per Marsala la visita di una cantina sarà il momento in cui il vostro palato si inebrierà del “nettare di Bacco” che da questa terra baciata dal sole ne è il frutto!


06 Giorno Marsala > Trapani > Erice
Questo giorno di visita è dedicato alla città di Marsala, importantissimo centro della Sicilia occidentale. Questa città, divenuta celebre nel mondo grazie alla produzione dell’omonimo vino, colpisce anche per la bellezza dei suoi monumenti oltre che per le sue antiche saline, i frantoi e la  lavorazione del pesce. L’eco del dominio islamico è ancora presente nel nome della stessa città e nei cognomi dei suoi abitanti. Escursione facoltativa all'Isola di Mothia. La nostra visita proseguirà per Trapani, città che ha origine dall’antico e misterioso popolo degli Elimi e che fu fortificata dai greci ioni e ampliata dai Fenici. Si continua poi con la visita ad Erice, altro centro fondato dagli Elimi. Da questa città, collocata su un’altura, si gode un magnifico panorama, ma ciò che colpisce è il suo centro medievale perfettamente conservato e da ammirare in ogni paricolare. Si visiterà la Cattedrale, la Venere del castello e la città museo "Cordici". Poi si andrà in una tipica pasticceria per poter gustare i dolci tipici. Infine, si giungerà a Palermo.


07 Giorno,  Palermo > Monreale > Cefalù
La visita della capitale della Sicilia metterà in risalto le eredità arabe, normanne, barocche e moresche che contengono i suoi numerosi monumenti, fra cui spiccano la splendida Cattedrale normanna e l’imponente Palazzo dei Normanni, un tempo palazzo reale e oggi sede del governo regionale. In esso è contenuta la Cappella Palatina, sede di magnifici mosaici d’oro. Nel pomeriggio si visiterà il paese di Monreale, famoso per la bellissima cattedrale normanna dagli splendidi mosaici e per il suo chiostro dai pilastri riccamente ornati da piastrelle marmoree variopinte. Si finirà la giornata a Cefalù, cittadina dal suggestivo fascino marinaro sulla quale si erge una imponente cattedrale normanna.


08 Giorno, Messina > Reggio di Calabria
L’itinerario di questa giornata prevede una sosta a Messina, la città dello stretto. Messina sembra proprio vivere in stretta relazione con il mare, infatti ciò che inizialmente cattura l’attenzione del visitatore è proprio la conformazione urbanistica della città che si sviluppa in lunghezza lungo la costa. Dopo il terribile terremoto del 1908 che la distrusse completamente, Messina sembra proprio essere risorta dal mare. La bella Cattedrale col suo importante campanile è un punto di riferimento per ogni messinese. Dopo Messina, attraversato lo stretto, si giungerà a Reggio Calabria, dove si visiterà il Museo Nazionale in cui è conservata una celebre statua bronzea del V sec a.C.

09 Giorno,  Scilla > Capo Vaticano > Tropea
Dopo la prima colazione lungo la costa del pittoresco villaggio di pescatori di Scilla, che deve il nome all’mitico ed omonimo mostro marino, si visiterà la zona di Chianalea ed il Castello Ruffo, arroccato su una scogliera a picco sul mare. Poi si passerà da Capo Vaticano dal quale si gode un panorama mozzafiato dello Stretto di Messina e delle isole Eolie. Quindi si farà sosta a Tropea, perla della Calabria e uno dei borghi più belli della costa italiana. Di questa cittadina, si visiterà la Cattedrale e poi, passeggiando per una delle vie principali ci si potrà fermare a gustare una tipica specialità in uno dei tanti caffé.


10 Giorno,  Paestum
Dopo la prima colazione si andrà a Paestum, uno dei siti archeologici più importanti d’Italia e che in epoca greca era chiamata Posidonia. Si potranno vsitare gli interessantissimi scavi ed i magnifici templi dorici il più antico dei quali risale al 550 a.C. Invece il più famoso è il tempio di Poseidone, del 450 a.C., è ben conservato e si erge maestoso sul piano. Si visiterà anche il Museo Archeologico di Paestum.


11 Giorno,  Costiera Amalfitana
In questa giornata ci si dirigerà ad Amalfi, ma prima, se il tempo sarà sufficiente, si andranno a visitare le rovine della antica città romana di Pompei, distrutta dall’eruzione del Vesuvio nel 79 ad.C., dove si potranno ammirare le costruzioni romane perfettamente conservate, i meravigliosi affreschi: sarà come fare un salto in piena epoca romana.


12 Giorno,  Amalfi
Questo giorno è libero, (facoltativo) visita di Capri, una fra le più belle isole del Mediterraneo. È ovviamente inutile elencare le bellezze naturalistiche, paesaggistiche, architettoniche di Capri e respirare la vita mondana caprese. Notevole è anche la frazione di Anacapri in cui c’è la villa dell’imperatore Tiberio e la villa di San Michele, resa celebre dallo scrittore e medico svedese Axel Munthe. Il programma prevede poi un tour dell’isola, al costo di euro 70,00/80,00


13 Giorno,  Amalfi > Roma
Dopo la colazione ci dirigeremo a Roma, città dall’eterno fascino. L’intera giornata sarà dedicata alla visita di alcuni fra i monumenti romani più significativi. Si comincierà infatti con la visita del Campidoglio, uno dei celebri sette colli della "Città eterna" e centro politico-religioso della Roma antica con il Tempio di Giove Ottimo Massimo. Notevole è certamente la Piazza del Campidoglio, progettata secondo i piani di Michelangelo e pertanto divenuta uno dei luoghi in cui l’arte del Rinascimento è più presente. Si potrà visitare la Chiesa di Santa Maria in Aracoeli che colpisce ogni visitatore grazie al suo ampio colonnato costituito da 22 colonne. Da questo colle si può vedere il Foro Romano, vero e proprio cuore e più antico nucleo della antica Roma, i cui antichi insediamenti confinano con il vasto Circo Massimo. La visita proseguirà anche sul Palaltino, altro antico colle romano. Non potrà mancare la visita al Colosseo, monumento di Roma tra i più noti e più grande anfiteatro in pietra antica.  


14 Giorno, Roma
Questa giornata sarà dedicata alla visita della Città del Vaticano, centro della cristianità, sede del Pontefice e meta di pellegrini provenienti da ogni parte del mondo. Come è noto, la Basilica  sorge sulla tomba di San Pietro, sulla quale, nel 324, l’imperatore Costantino fece costruire una prima Basilica . Durante il Rinascimento, per opera di alcuni papi, fu fatta costruire l’attuale Basilica e tutto l’ampio complesso architettonico circostante. Non può mancare la visita ai Musei Vaticani, ricchi di opere d’arte di ogni epoca e della Cappella Sistina che con i suoi dipinti di Michelangelo è uno dei capolavori riconosciuti. Seguirà una ispezione dettagliata della Basilica e della piazza antistante. La visita nel suo cmplesso avrà durata di circa 4 ore. Il pomeriggio sarà libero.


15 Giorno, Roma > partenza
Prima colazione in hotel. Tarda mattinata trasferimento in aeroporto a Roma.

 

>> Richiesta preventivo per gruppi <<

  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/Teatro_gresco_SR.jpg
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/agrigento800.jpg
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/etna_tramonto.jpg
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/favignana.jpg
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/muliniditrapani.jpg
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/onda_del_mare.jpg
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/piazzaCisterna.jpg
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/salineditrapani.jpg
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/teatro_Greco_Siracusa.jpg
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/teatrogrecotaormina.jpg
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/Eruzione1.JPG
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/Eruzione2.JPG
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/Etna.JPG
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/Etna1.JPG
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/Etna2.JPG
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/etna_taormina.JPG
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/etnaneve.JPG
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/ginestra.JPG
  • images/immaginisulsito/immagini_sicilia_header/isolabella.JPG
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/acireale-carnevale_20131129_1585521344.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/acireale_20131129_1594054273.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/acitrezza_20131129_1212199822.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/catania-sagata_20131129_1343357736.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/catania_20131129_1569983559.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/etna-cantina_20131129_1394399856.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/etna-cratere_20131129_1603683193.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/etna-vigneto_20131129_1780167446.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/etna_20131129_1128137514.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/noto_20131129_1713393916.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/siracusa-teatro_20131129_1140418728.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/siracusa_20131129_1700033482.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/taomina-isola-bella_20131129_1801904995.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/taormina-isolabella_20131129_1194935741.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_orientale_11/acireale_20131129_1129803285.png
  • images/joomgallery/thumbnails/grantour_eolie_8/alicudi_20131129_1804348213.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/grantour_eolie_8/eolie-panorama_20131129_1360078546.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/grantour_eolie_8/eolie_20131129_1486325341.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/grantour_eolie_8/filicudi_20131129_2036265629.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/grantour_eolie_8/lipari_20131129_1842769404.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/grantour_eolie_8/panarea-calajunco_20131129_1152317873.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/grantour_eolie_8/panarea_20131129_1236022694.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/grantour_eolie_8/pescatore_20131129_2020748249.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/grantour_eolie_8/salina_20131129_1593254080.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/grantour_eolie_8/stromboli_20131129_1875506395.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/grantour_eolie_8/vulcano_20131129_2051756448.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_occidentale_12/bagheria_20131129_1113428499.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_occidentale_12/campo_grano_20131130_1261294628.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_occidentale_12/casa_aristocratica_20131130_1191271913.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_occidentale_12/cefalu-spiaggia_20131129_2097275377.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_occidentale_12/cefalu_20131129_1914899813.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_occidentale_12/cefalu_duomo_20131129_1987140385.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_occidentale_12/eolie_20131130_2014192687.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_occidentale_12/marsala-cantina_20131129_1426624245.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_occidentale_12/marsala-saline_20131129_1333767709.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_occidentale_12/marsala_20131129_2072201383.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_occidentale_12/monreale-cristo_20131129_1452476676.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_occidentale_12/monreale_20131129_1424837639.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_occidentale_12/palermo-duomo_20131129_1330554339.jpg
  • images/joomgallery/thumbnails/sicilia_occidentale_12/palermo_20131129_1340230721.jpg

We love our customer

Un' isola al centro del Mediterraneo:

La sua posizione centrale nel bacino del Mediterraneo, la sua notevole grandezza ed il suo territorio fertile, ne hanno da sempre fatto una meta per popoli che dopo essere approdati sulle sue coste, vi si sono insediati e vi sono rimasti: sono questi i motivi per cui la Sicilia non ha mai perduto attrattiva ed interesse, e per i quali è un luogo da visitare e conoscere in tutte le sue parti e particolarità, da quelle più note a quelle meno note e prevedibili. ...continua

la Sicilia patrimonio dell'Umanita'

  • Etna
  • Siracusa
  • Piazza Armerina
  • Agrigento
  • Eolie
  • Noto